TI SENTO MOLTO DISTURBATO

E’ appagante essere un professionista internazionale. Rispondere “Hello” alle telefonate mentre mi sistemo l’auricolare e mi roteo sulla sedia, pigiando sulla tastiera mentre converso (non scrivo nulla di particolare, cose come: fjcwpohv oppure conapmcèa, tanto per far sentire dall’altro capo del telefono che ferve l’attività) e con l’occhio dire alla segretaria che può andare e ne riparliamo dopo.

Ne è passato di tempo dalle prime imbarazzate telefonate che sostenevo, alzando al massimo il volume del telefono e calcandomelo all’orecchio, mentre tenevo un dito premuto sull’antitrago dell’altro padiglione auricolare in modo da poter captare questo incomprensibile idioma che era il legal english. Poi col tempo ho capito trattarsi sempre della stessa solfa, delle stesse frasi trite, dell’aria fritta che gonfia i polmoni del professionista serio. Nulla di realmente complicato, nulla di così importante.

Ho appena sentito Paul, legale interno di un’importante società inglese, per alcuni aggiornamenti sul contratto cui sto lavorando, un ordinario share sale and purchase agreement, volgarmente detto contratto di compravendita di azioni. Ma volgarmente, per cui va chiamato share sale and purchase agreement o, al limite, espièi (SPA).

– “Hello”, ho risposto, con navigato ottimismo, riconoscendo all’istante il lungo numero britannico sul display.
– …
– “Speaking”
– ….
– “Fine, thanks Paul. And you?”
– …
– “Ah ah ah”
– …
– “Yes”
– …
– “Yes”
– …
– “Yeah”
– …
– “Mmm”
– …
– “But…”
– …
– “Ok, ok”
– …
– “That’s perfect”
– …
– “Ok”
– …
– “Bye Paul, bye…”

Ho riposto l’auricolare incrociando lo sguardo del mio compagno di stanza: “Che voleva?”. “Capito un cazzo”.

Annunci

14 Pensieri su &Idquo;TI SENTO MOLTO DISTURBATO

  1. Ho scoperto il tuo blog tempo fa e lo trovo ILLEGALE 😉

    Riesci a raccontare così bene le tue vicende, che pur essendo tristissime e preoccupanti (soprattutto per me che sono al 4 anno di Giurisprudenza…), mi fanno divertire da matti…Si ride per non piangere, no?

    Cmq complimenti davvero, continua così, le tue istantanee di momenti quotidiani sono graffianti.

    Oggi hai compiuto una buona azione: mi hai fatto morire dal ridere alla vigilia dell’esame di Diritto Processuale Civile…speriamo porti bene…

    Saluti

  2. Non è solo la telefonata. Oggi è tutta la giornata ad essere incomprensibile.

    Molto frettolosamente, faccio un in bocca al lupo a frandrake.

  3. ho come la sensazione di esser stata catapultata in un telefilm americano…e tra l’altro per ora provo una certa idiosincrasia nei confronti degli avvocati
    ogni tanto butterò un’occhio da queste parti..e se capita anche un orecchio

  4. Ho letto alcuni dei tuoi scritti, prendendo a caso come faccio a volte con le caramelle.

    E li ho trovati, per prima cosa, ben scritti (a dire il vero, mi piacciono proprio tanto); in secondo luogo, divertenti e sarcastici al punto giusto da essere un pò amari, ma con la giusta alzata di spalle.
    E, terzo, creativi.

    E’ da lodare il modo in cui riesci a raccontare le tue vicende. Apparentemente semplice, diretto, efficace.

    Passerò ancora.

    Un saluto.

  5. Grazie Shirasaya, davvero troppo gentile.

    Io ora vado a casa. Monza84 mi ha chiamato. Sta aspettando già da due minuti e fra poco finisce il turno. E non ha certo intenzione di aspettare.

  6. Quell’ “in bocca al lupo” è stato frettoloso solo perché avevi un sacco di “fjcwpohv” e di “conapmcèa” da sbrigare, che poi il lavoro ti si accumula e fatichi a smaltirlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...