TI OFFRO UN CAFFE’

– Schiantato.
– Sì, ma si sa com’è successo?
– La dinamica è ancora da capire, c’è l’accertamento in ballo. Resta che l’hanno trovato totalmente accartocciato nella Porsche. Completamente avvolto nelle lamiere. Quasi un segno per lui così attaccato alla sua auto, sembrava non volersi staccare più.
– Quando si ha una passione c’è poco da farci. Non si deve cercare di capire.
– Che poi noi diciamo “Pòrsc”, ma si dovrebbe dire “Pòrsce”, con la e alla fine.

Annunci

14 Pensieri su &Idquo;TI OFFRO UN CAFFE’

  1. beh cavolo questa è un po’ pesante…spero che l’incidente non sia avvenuto realmente… mi dispiacerebbe veramente tanto…
    per la macchina intendo…

  2. oooooooooh, finalmente qualcuno che la chiama come si deve, la E finale è optional quasi per tutti!
    (e io da brava interprete rompipalle: soffro!)

  3. si dice porsche.

    una volta ho lavorato in un posto come il tuo. umanamente, s’intende: era uno studio di registrazione, ma tutto il resto combaciava, con la ciliegina che la presidente era la brutta e stronza copia della streep nel diavolo veste prada.

    all’epoca non avrei mai avuto il tempo di mantenere un blog come questo.

  4. Io ho vissuto in Germania e, come quasi tutti i nomi propri, “Porsche” non rispetta le regole della pronuncia. Tutti i miei amici tedeschi dicevano “Porsc”…Magari, pero’, era una variante solo della Germania Est…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...