TI OFFRO UN CAFFE’

– “Ti dicevo. Sto leggendo un libro illuminante. Ma veramente. L’anima e il suo destino. Un certo Mancuso, mi sembra. Veramente profondo.”
– “Mmm… però non so, sono sincero, a me queste storie un po’ campate in aria, misteri, fantascienza, Codice Da Vinci, non è che mi facciano proprio impazzire.”
– “No. Questo è un saggio.”
– “Ma io non sto mettendo in dubbio l’intelligenza di sto tizio, ci mancherebbe. È proprio una cosa mia.”
– “Ma non l’autore. Il libro, è un saggio.”
– “Ah.”
– “Parla dell’aldilà, della vita eterna.”
– “Io sto leggendo un libro di Pasolini.”
– “Mi dicono sia parecchio porcello.”
– “Ma neanche tanto. Un pochino.”
– “Porcello porcello. Altrochè.”

Annunci